top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreemanuelatimperi

Sulla sorte dell'indennità di accompagno in caso di morte del richiedente: spetta agli eredi?


Cassazione Civile Sez. Lavoro, ordinanza n. 2166/2021


Può in sintesi affermarsi che, una volta avvenuto il decesso dell'istante, il diritto degli eredi ai ratei maturati è previsto direttamente dalla legge, sia nell'ipotesi in cui l'accertamento dei presupposti sia già avvenuto in sede amministrativa (il che consente già in fase amministrativa la liquidazione direttamente agli eredi) che nell'ipotesi in cui tale accertamento avvenga solo in sede giudiziaria.”

(Fonte: Corte di Cassazione).


26 visualizzazioni0 commenti

תגובות


bottom of page