top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreemanuelatimperi

Sospesi i termini per le domande di prestazioni previdenziali


Dal 23 febbraio al 1° giugno 2020 è sospesa la decorrenza dei termini decadenziali per l'esperimento dell'azione giudiziaria e per la presentazione delle domande di prestazioni previdenziali, inclusi quelli previsti per la presentazione delle domande di riconoscimento dei requisiti e delle condizioni per il diritto a dette prestazioni, nonché per l'accettazione dei provvedimenti di ricongiunzione, riscatto (anche ai fini dei trattamenti di fine servizio e dei trattamenti di fine rapporto), e rendita vitalizia (Circ. INPS 4 aprile 2020 n. 50).

I termini di decadenza relativi alle prestazioni previdenziali si intendono riferiti a quelli previsti dalle vigenti disposizioni di legge non solo per l'esperimento dell'azione giudiziaria, ma anche per la presentazione delle domande di prestazioni previdenziali, inclusi quelli previsti per la presentazione delle domande di riconoscimento dei requisiti e delle condizioni per il diritto alle prestazioni previdenziali.

I termini di decadenza, non essendo decorsi alla data del 23 febbraio 2020, restano sospesi fino al 1° giugno 2020.

(Fonte: INPS)

1 visualizzazione0 commenti
bottom of page