top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreemanuelatimperi

SUI POSTI AUTO IN CONDOMINIO


Quante volte si litiga per il posto auto sito nell'area condominiale!


Soprattutto ciò avviene quando oltre ai residenti, lo stabile è composto anche di locali commerciali, che sono condomini al pari degli altri.


La Corte di Cassazione con sentenza n. 9069 del 21 marzo 2022 ha deciso proprio sul contenzioso sorto in un condominio, ove erano stati assegnati con delibera dei posti auto condominiali, che escludevano tuttavia il proprietario di un negozio.


La Corte di Cassazione ha ritenuto in questo caso illegittima la delibera con cui l'assemblea aveva disposto l'assegnazione dei posti auto ai soli condomini residenti.


"Né il regolamento di condominio in senso proprio, né una deliberazione organizzativa approvata dall’assemblea possono validamente disporre l'assegnazione nominativa, in via esclusiva e per un tempo indefinito, a favore di singoli condomini di posti fissi nel cortile comune per il parcheggio della loro autovettura, in quanto tale assegnazione parziale, da un lato, sottrae ad alcuni condomini l'utilizzazione del bene a tutti comune, ex art. 1117 c.c., e, dall'altro, crea i presupposti per l'acquisto da parte del condomino, che usi la cosa comune "animo domini", della relativa proprietà a titolo di usucapione, attraverso l’esercizio del possesso esclusivo dell’area"


Comments


bottom of page